Home » » Dlf, il settore giovanile cala il tris... di sconfitte

 

Dlf, il settore giovanile cala il tris... di sconfitte

VERDECALCIO. Weekend amaro per la società biancoverde di Viale Guido Baccelli. L’Under 16 regionale di Mauro Di Giovanni subisce il poker dal Fiumicino 1926, l’Under 15 provinciale del tecnico Pino Grosselli cede di misura al Città di Cerveteri e l’Under 15 regionale di mister Roberto Fara s’arrende fuori casa 3-0 alla Polisportiva De Rossi

Brutta sconfitta interna per l’Under 16 regionale guidata da Mauro Di Giovanni. I biancoverdi subiscono una dura lezione e perdono la gara per 0-4, contro i rossoblu del Fiumicino. Nonostante il tanto e solito impegno da parte dei ragazzi in maglia biancoverde è arrivata l’ennesima sconfitta stagionale. 
Il primo tempo si è concluso sul risultato di 2-0, poi la formazione aeroportuale nella ripresa è andata a segno altre due volte, in una partita molto difficile per i biancoverdi. Nel prossimo impegno, valevole per la ventesima giornata, i dielleffini ospiteranno il Monterosi formazione sconfitta all’andata. 
Tabellino: Dlf Civitavecchia-Fiumicino  0-4.
Dlf Civitavecchia: Ferrilli, Tombolelli, Carannante, Gagliardi, Paniccia, Bastianini, Bencini, Sudati, Tamasi, Schiavo D., Castellano, Bracchi, Tersigni, Schiavo S., Scirocchi, Napolitano. Allenatore: Mauro Di Giovanni.
Sconfitta interna sfortunata per la Grosselli band. L’Under 15 provinciale ha dovuto cedere di misura a un Cittò di Cerveteri che raramente si è reso pericolosa.
I ceretani hanno ottenuto il massimo risultato con il minimo sforzo, salendo in sesta posizione, mentre la squadra biancoverde vede allontanarsi il terzo posto utile per i ripescaggi.
La prima occasione arriva al 2’ quando è Fara che manca l’appuntamento con il pallone, su invitante cross di Francesco Rossi. Otto minuti dopo anche gli ospiti si affacciano in avanti, e lo fanno con un’azione corale la cui conclusione però non impensierisce l’estremo difensore biancoverde. Il primo quarto d’ora è comunque avaro di emozioni e i reparti difensivi non corrono particolari pericoli.
I dielleffini si rendono pericolosi al 20’, quando Mazzarini batte una punizione che è destinata all’incrocio dei pali.
È bravissimo l’estremo difensore del Cerveteri a deviare in angolo.
Cinque minuti più tardi biancoverdi ancora pericolosi, e ancora su calcio di punizione, il tiro di Francesco Rossi è forte ma si spegne a lato. I biancoverdi provano a colpire con qualche lancio lungo, ma la retroguardia dei ceretani è molto attenta. I primi 35’ si concludono comunque sullo 0-0.
Nella ripresa le due squadre rientrano in campo con gli stessi uomini che avevano concluso il primo tempo. Dopo soli cinque minuti, però, la Grosselli band trova il vantaggio con Fara, ma il direttore di gara annulla inspiegabilmente per un fuorigioco inesistente.
Al 50’ i padroni di casa si rendono pericolosissimi con Rossi, la sua conclusione sfiora la traversa. Al 55’ è il turno di Fara, oggi molto ispirato, ma il portiere fa buona guardia e blocca a terra. Il Cerveteri si chiude nella propria metà campo a difesa del pareggio, affidandosi ai lanci lunghi, per far respirare la difesa, e provare a creare qualche apprensione alla difesa biancoverde.
A cinque dal termine, come spesso è accaduto, una disattenzione difensiva vanifica quanto di buono fatto fino a quel punto. Dagli sviluppi di una punizione, la palla calciata da Vergati viene, ingenuamente, lasciata rimbalzare più volte in area prima di entrare in rete.
I biancoverdi non ci stanno e spingono alla ricerca del pareggio, ma non sono molto fortunati. L’ultima beffa arriva allo scadere quando il tiro di Mazzarini si stampa sulla traversa.
È l’ultima occasione di una partita che vede il Dlf perdere l’imbattibilità casalinga in questo campionato.
Tabellino: Dlf Civitavecchia-Città di Cerveteri 0-1 
Dlf Civitavecchia: Bracchi, Carannante, Pepe, D’Antini, Muzi, Mazzarini, Schiavo D., Santecchi, Natini, Garofalo, Rossi F., Ciancarini, De Gianni, Vitelli,  Santacroce, Rossi D, Fara, Di Battista. Allenatore: Giuseppe Grosselli.
Il weekend calcistico per la società di Viale Baccelli si chiude domenica mattina con la trasferta dell’Under 14 regionale, guidata da Roberto Fara, in terra capitolina.
Presso il centro sportivo sede della De Rossi va in scena una bella partita, in quanto entrambe le squadre sono alla ricerca di punti salvezza. Parte bene il Dlf che inizia con lo spingere sulle fasce con i due esterni Sudati e Nesta, con Luciani che spazia in avanti, sempre ben marcato, mentre il capitano Fara sembra non  ispirato come al solito. La De Rossi ovviamente non sta a guardare e punge in contropiede. In questa situazione da segnalare al 18’ una bella conclusione di Luciani, che servito nello spazio da Fara, supera in velocità il suo diretto avversario, si defilata sulla destra e lascia partire un bel diagonale che il portiere locale è abile a neutralizzare in angolo.
Al 21’ sugli sviluppi di un’azione, la De Rossi si porta in vantaggio con il numero 9 Giardini. Traversone indirizzato alla destra di De Rosa con l’attaccante che si libera dalla marcatura di D’Antini e deposita in porta. Prima della rete della De Rossi da segnalare le solite punizioni calciate da Mazzarini con la mira in questa giornata da perfezionare.
Dopo due minuti di recupero si chiude il primo tempo che vede la De Rossi in vantaggio con il minimo sforzo. Il secondo tempo si apre con il Dlf che parte subito forte e dopo neanche 30 secondi dal fischio d’inizio Luciani calcia di poco a lato.
Ci riprova poco dopo Fara, ma la conclusione è lontana dai pali. Dopo 10’ di pressione biancoverde la De Rossi raddoppia. Palla intercettata a terra da De Rosa che però non trattiene.
Ne approfitta il numero 8 Regnoli che raddoppia. Mister Fara prova ad effettuare qualche cambio per raddrizzare il risultato, ma è ancora la De Rossi a mettere fine alle ostilità segnando il terzo gol con Rossi. 
Mister Fara commenta amareggiato: «Risultato troppo pesante per quello visto in campo, senza cercare troppe attenuanti.
In settimana  bisogna rimboccarsi le maniche e preparare la prossima partita, perché il momento è molto delicato».
Tabellino: Polisportiva De Rossi - Dlf Civitavecchia: 3-0.
Dlf Civitavecchia: De Rosa, Nesta, Rago, D’Antini, Poci, Mazzarini, Fara, Capelli, Vitelli, Luciani, Di Camillo, Sudati, Cavero, Romiti, Monteneri. 
Allenatore: Roberto Fara.
Ha preso il via la fase primaverile del campionato Federale Sgs. Tutte le formazioni della Scuola Calcio Dielleffina sono state impegnate in gare ufficiali.
Gli Esordienti 2006 di Gabriele Colonna, perdono il confronto con il Trastevere subendo i due gol nelle due uniche conclusione a rete a pochi secondi del primo e terzo tempo, trovando inoltre i cosiddetti gol della domenica, il risultato finale di 3-1 con parziali (1-0/0-0/1-0). 
Per gli Esordienti 2007 Verde guidati da mister Filippo De Gaetano arriva la prima sconfitta. Bellissima la partita tra due squadre molto forti e molto tecniche. Purtroppo, nell’economia del risultato finale, i due gol subiti, nati da clamorosi su retropassaggi, hanno fatto pendere l’ago della bilancia verso il Bettini. La fortuna inoltre non è stata alleata dei biancoverdi, infatti si contano numerosi pali e traverse e numerose parate del portiere capitolino.
Finale 3-2 con parziali (0-0/2-0/0-0).
Vincono ancora gli Esordienti 2007 Bianca guidati da mister Stefano Fusco. I biancoverdi hanno espugnato il campo della Cavaccia battendo il Tolfallumiere, disputando soprattutto  una buonissima gara. Il risultato finale dei tre tempi è di 3-2 con parziali (1-1/1-1/0-5).
I Pulcini 2008 guidati da mister Massimiliano Pane, battono a domicilio l’Ottavia con una prova di alto tasso tecnico e di grande carattere. Risultato finale 3-0 per i biancoverdi nel conteggio dei tre tempi con i parziali (0-4/0-4/0-3).   
La gara tra i Pulcini 2009 guidati dall’istruttore Bruno Dignani e i pari età della Poseidon per indisponibilità degli ospiti.
Campionato anche per la formazione dei Primi Calci 2010 guidata dagli istruttori Matteo Fiorini e di Emanuele Caselli. I biancoverdi hanno battuto allo stadio Angelo Sale di Ladispoli i padroni di casa con il risultato di 3-0, con i parziali (0-3/1-2/2-3).
Anche nell’ultimo fine settimana tanti gol e tanto divertimento, perché correre dietro un pallone è sempre il gioco più bello del mondo.

(05 Mar 2019 - Ore 20:48)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy