Home » »  Dlf, Bencini regala la prima vittoria all’Under 16

 

 Dlf, Bencini regala la prima vittoria all’Under 16

VERDECALCIO. La compagine di Mauro Di Giovanni espugna di misura il campo del Monterosi. La Grosselli Band perde all’inglese contro la Tevere Roma e incassa il secondo ko consecutivo, l’Under 14, anche lei opposta alla società capitolina, passa 2-1 e inanella due vittorie di fila. La Scuola Calcio regala continue emozioni

Come per i sequel della migliore cinematografia, il match di sabato primo dicembre per il campionato Under 16 regionale tra i padroni di casa del Monterosi e il Dlf Civitavecchia è il giusto proseguimento di quanto visto la precedente settimana, dove si captava chiaramente nell’aria che i risultati stavano per arrivare. E non perché chi scrive è dotato di qualità da prevegente quanto perché è palese il cambiamento di rotta. Tant’è che la squadra scende in campo con la mentalità vincente e la determinazione giusta.
A pochi minuti dall’inizio della gara Bastianini prova un gran tiro da fuori che lambisce il palo. I diellefini mettono subito la giusta aggressività e alzano decisamente il ritmo della partita, tessendo sapientemente le trame del gioco con varie imbucate che vedono protagonisti prima Tamasi e poi  Bencini, che avrebbero meritato migliore fortuna. La partita è molto combattuta soprattutto a centrocampo, segno evidente che entrambe le compagini mirano ai tre punti. Il primo tempo finisce a reti inviolate, con il Monterosi che nei 40 minuti di gioco ha impensierito Ferrilli soltanto una volta, saggiando le doti acrobatiche del portiere. Inizia il secondo tempo con i padroni di casa non ci stanno e cercano di alzare l’asticella, ma il Dlf,  ben messo in campo, non ci sta e riesce a non concedere spazi tanto che al 70’ Bencini si fa portabandiera dell’intera squadra, intercettando una palla e con un  dribbling al difensore viterbese, beffa il numero 1 Platti con un delizioso tunnel. Parte subito la reazione dei padroni di casa che non intendono perdere punti preziosi, rendendosi protagonisti di due punizioni dal limite che metteranno i brividi ai biancoverdi.
La partita termina con un ultimo disperato tentativo del numero 8 Venutolo che centra in pieno la traversa, con la palla che di poco schizza fuori dalla riga di porta. Con questa azione arriva il triplice fischio e i primi tre punti del campionato,  sudati e meritati dai civitavecchiesi. 
Sull’onda dell’euforia sono provvidenziali le parole di Mister Di Giovanni: «Dopo quel briciolo di sfortuna che ci ha penalizzato in diverse occasioni e qualche prestazione decisamente non altezza,  i meccanismi sono iniziati a girare per il verso giusto. Godiamoci la vittoria e da lunedì immergiamoci di nuovo nella concentrazione per la prossima sfida».
Dlf Civitavecchia: Ferrilli, Tombolelli, Sudati, Schiavo D., Paniccia, Gagliardi, Napolitano, Bencini, Tersigni, Bastianini, Tamasi, Serra, Schiavo S., Castellano, De Fazi, Baroncini, Scirocchi, Carannante.
Marcatori: Bencini (Dlf). Allenatore: Mauro Di Giovanni.
È la seconda sconfitta consecutiva per la Grosselli Band, formazione 2004 Under 15 provinciale, che cadono in terra romana 2-0 contro la Tevere Roma. Nella settima giornata del campionato Provinciale i biancoverdi affrontano capolista del girone E con una formazione fortemente rimaneggiata con quattro 2005 inseriti in lista.
A differenza di una settimana fa, i biancoverdi hanno offerto una prova maiuscola ma penalizzati da due disattenzioni che sono state pagate a caro prezzo: sono proprio i dielleffini a condurre il gioco costringendo gli avversari ad un’attenta difesa. Alla prima occasione, la Tevere Roma passa avanti con il numero 11 Giannattasio che sfrutta al meglio un’indecisione difensiva. I biancoverdi continuano a produrre gioco con alcune occasioni da rete.
Ne segue lo stesso monologo nella ripresa ma le cose si fanno ancor più in salita quando il centravanti Marino batte Serra con un preciso tiro a fin di palo portando a due le reti di vantaggio. I dielleffini provano a riaprire la gara ma le troppe assenze hanno pesato negativamente soprattutto nella fase realizzativa
«Abbiamo iniziato bene - commenta mister Grosselli - c’erano i presupposti per disputare una buona gara. Peccato che dopo otto minuti eravamo già sotto. Ero sicuro che avremmo fatto una buona gara. Non ci abbattiamo, ho visto grosso passi avanti rispetto alle precedenti gare: un vero peccato».
Dlf Civitavecchia: Serra, Carannante, Pepe, Di Gennaro, Santecchi, Mazzarini, Natini, Luciani, Rossi F., Schiavo D., Carroni Bracchi, Rossi D., Di Battista, Santacroce, De Gianni, D’Antini, Baracco, Muzi.
Marcatori: Giannattasio,  Marino (T). Allenatore: Giuseppe Grosselli.
L’Under 14 regionale classe 2005 guidati da Roberto Fara ottengono il loro secondo successo consecutivo, battendo 2-1 la Tevere Roma davanti al pubblico di casa. L’undici biancoverde che, pur non brillando sul piano del gioco, ottiene tre punti importantissimi, che li proietta al quarto posto agganciandosi al gruppo di testa a soli due punti dalla seconda piazza. Mister Fara ripropone l’ormai collaudato 3-5-2 con Cavero che in fase difensiva diventa il quarto difensore. Primo tempo povero di episodi e giocato a ritmo abbastanza basso. Passano appena due minuti che gli ospiti trovano il vantaggio con il numero 7 Di Fabio che approfitta di una dormita generale della difesa e batte Deiana.
Lo svantaggio scuote i dielleffini che con buone ripartenze creano diverse occasioni senza però creare grossi pericoli a Bischetti. Al 30’ tutta la panchina biancoverde reclama per un fuori gioco inesistente fischiato su Luciani involato da solo in porta. A 34’ i dielleffini trovano il pari con Luciani che ancora in contropiede supera in uscita Bischetti.
Nella ripresa le due squadre si allungano e ci sono diverse occasioni per le due compagini. Al 2’ è Sudati che serve Luciani, ma il suo tiro è preda di Bischetti. Al 10’ punizione ben calciata dai venti metri da Menichetti, trova Deiana pronto alla respinta. Al 16’ il Dlf si porta avanti con Fara che dagli undici metri trasforma un calcio di rigore assegnato dal direttore di gara per una trattenuta sullo stesso giocatore.
Sul vantaggio i biancoverdi giocano con maggiore tranquillità, al 27’ Luciani fallisce una buona occasione su suggerimento di Fara, lo stesso Fara si vedrà poi annullare la doppietta per un presunto fallo di mano dello stesso attaccante. Nei minuti finali della partita i biancoverdi si arroccano nella propria area e non riescono a ripartire, la Tevere Roma ci prova fino all’ultimo secondo ma non riesce ad impensierire i biancoverdi.
«Ci sono state a tratti belle cose - ha commentato mister Fara - purtroppo abbiamo avuto cali di concentrazione, sbagliando cose  anche facili. Abbiamo creato buone occasioni purtroppo non legittimate. Dopo il vantaggio  abbiamo abbassato il ritmo di gioco e ci siamo fatti chiudere un po’ troppo, nonostante ciò la partita è stata sempre in nostro controllo. Dobbiamo migliorare sotto il punto di vista della continuità  e poi ce la giocheremo con tutti».
Dlf Civitavecchia:  Deiana, Nesta, Rago, Cavero, Mazzarini, Capelli, Fara, Sudati, D’Antini, Del Rio, Luciani, De Rosa, Capraro, Poci,  Serpente, Romiti, Trillocco, Vitelli.
Marcatori: Di Fabio (T), Luciani, Fara (Dlf). Allenatore: Roberto Fara.
Seconda giornata di campionato per tutte le formazioni della Scuola Calcio Dielleffina.
Gli Esordienti 2006 di Gabriele Colonna vincono e convincono nella loro seconda giornata di campionato. Sul Terreno amico liquidano per 3-1 la Petriana, risultato dei singoli tre tempi (0-0/3-1/3-0). 
Gli Esordienti 2007 squadra verde guidati da mister Filippo De Gaetano ha sconfitto i pari età dell’Aurelio Roma Academy per 3-1 nel conteggio dei tre tempi con i parziali (3-1/2-0/7-1).
I Pulcini 2007 squadra bianca guidata da mister Stefano Fusco ha battuto nel derby casalingo i cugini della Csl Soccer con il risultato finale dei tre tempi per 3-2 con parziali (0-0/2-1/0-0).
I Pulcini 2008 squadra verde guidata da mister Massimiliano Pane, esce sconfitta dal Dlf per mano del Grifone Monteverde per 2-1 nel conteggio dei tre tempi con i parziali (1-0/0-2/0-2).   
I Pulcini 2009 dell’istruttore Dignani Bruno, ha liquidato la CPC 2005 con un secco 3-0 nel conteggio dei tempi  con i parziali (4-0/6-0/3-1).
Le due formazioni dei Primi Calci 2010 guidate dell’istruttore Matteo Fiorini hanno disputato sabato e domenica  due gare; la prima contro i pari età dell’Olympia uscendo sconfitti per  2-1 nel conteggio dei tempi (0-1/1-0/0-2). Nella seconda gara hanno battuto la Cpc 2005 per 3-0 nel conteggio dei tempi (10-0/6-0/5-0).
Tanti gol e tanto divertimento, perché correre dietro un pallone è sempre il gioco più bello del mondo.

(04 Dic 2018 - Ore 20:17)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy