DOMENICA 18 Novembre 2018 - Aggiornato alle 21:29

Home » » ''Differenziata, serve maggiore collaborazione''

 

''Differenziata, serve maggiore collaborazione''

Lo ha detto Cammilletti nell’ambito dell’iniziativa legata alla campagna ‘‘Plastica free’’
Molto soddisfatto il sindaco Antonio Pasquini

ALLUMIERE - Originale e ben organizzata ‘‘Eco di rhythm and blues’’, la manifestazione svoltasi venerdì 7 settembre presso il giardino del Risanamento di Allumiere. L’iniziativa, legata alla campagna della Regione Lazio «Plastica Free», si è aperta alle 17 con una conferenza dal titolo: ‘’Inquinamento da rifiuti plastici: cosa si può fare?’’ a cui hanno partecipato esperti del settore come il dottor Degl’Innocenti (giornalista scrittore) che, introducendo il tema con una breve storia sulla plastica, ha spiegato la situazione mondiale e nazionale offrendo al pubblico preziose informazioni sul tema. Gli interventi successivi sono stati quelli del dottor Di Cristofaro tecnico gestione rifiuti della società eco4you e del dottor Elia di Nardo della Innovambiente,  i quali hanno illustrato agli astanti quali cambiamenti innovativi sta per apportare il Comune di Allumiere in materia di gestione dei rifiuti e cosa si intende per ‘’Tariffazione Puntuale’’. (agg. 12/09 ore 6.06) segue

IL COMMENTO DEL DELEGATO ALL'AMBIENTE CAMMILLETTI. La parola è passata poi al consigliere comunale di Allumiere con delega alle Politiche Ambientali del Comune di Allumiere Carlo Cammilletti e alla volontaria Alessandra Sforzini. Cammilletti ha spiegato al pubblico: «Dopo una buona partenza del porta a porta qualche anno fa, ora la situazione è peggiorata a causa di una cattiva differenziazione dei rifiuti da parte degli utenti e della sempre più frequente abitudine di abbandonare la spazzatura nell’ambiente, azione deplorevole che va ad incidere sul costo del servizio e quindi anche sulle tasche di coloro che agiscono in maniera corretta». 
Il discorso di Cammilletti è piaciuto al pubblico: «Ha parlato con tale spontaneità e chiarezza - hanno evidenziato alcuni cittadini - da portare alla memoria la vecchia politica di personaggi come Berlinguer e Almirante, politici appunto e non politicanti pieni di slogan propagandistici». Il consigliere ha concluso il suo intervento chiedendo alle popolazione «una maggiore collaborazione e partecipazione». La conferenza è poi proseguita con l’intervento dell’ecovolontaria Sforzini, che ha dato delucidazioni su una corretta differenziazione dei rifiuti domestici. Le relazioni degli esperti hanno sollecitato il pubblico a rivolgere qualche domanda,  tra queste si è evidenziata quella pertinentissima di Pierpaolo, uno dei ragazzi del Centro Diurno per disabili «I Girasoli», presenti alla manifestazione con l’esposizione di manufatti realizzati con materiale da riciclo. I lavori sono stati conclusi dal sindaco Antonio Pasquini il quale ha ringraziato i relatori ed il pubblico per la partecipazione. (agg. 12/09 ore 6.30)

LE ESIBIZIONI. La serata è proseguita con le bellissime esibizioni Rhythm and Blues dei «The Suite» Acoustic trio e «FeMale» trio. Le due band hanno regalato agli ascoltatori due momenti magici di musica d’insieme improvvisando arrangiamenti sui brani «Come together» dei Beatles e «Valerie» di Amy Winehouse. Hanno riscosso particolari consensi le opere delle signore Monaldi, Piras e Lucidi create con materiale riciclato. Molto interessante la collaborazione delle due aziende locali Vernace e Piroli che hanno allestito, all’interno del giardino, un punto ristoro in cui poter bere del buon vino e gustare ottime salsicce. Il pubblico, poco numeroso a causa dei tanti eventi previsti per la serata,  si è mostrato particolarmente partecipe e soddisfatto dell’iniziativa complimentandosi con l’organizzatrice della manifestazione, la signora Daniela Tartaglione, la quale ha voluto evidenziare, durante i ringraziamenti, come bisogna dare continuità a queste iniziative per sensibilizzare e coinvolgere la popolazione sulle problematiche ambientali e sull’inquinamento. Ha sottolineato la Tartaglione - «È necessario che l’amministrazione abbia una progettualità per affrontare certe tematiche che non possono essere relegate ad una sola giornata, è fondamentale coinvolgere tutta la popolazione mettendo in campo varie iniziative che possano riguardare le scuole, le associazioni, i commercianti e l’intera popolazione. 
Ringrazio i volontari che mi hanno affiancata nell’allestimento della location». Molto soddisfatti della riuscita dell’evento il consigliere Cammilletti e il sindaco Pasquini. (Agg. 12/09 ore 7)

(12 Set 2018 - Ore 06:06)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy