MARTEDì 19 Novembre 2019 - Aggiornato alle 20:28

Home » » Decadenza della concessione: Port Utilities contesta il provvedimento

 

Decadenza della concessione: Port Utilities contesta il provvedimento

La società ha presentato le controdeduzioni all’avvio del procedimento disposto dall’Autorità di Sistema Portuale. ''Provvedimento illegittimo, infondato e contrario agli interessi dello scalo''

CIVITAVECCHIA - Natale di lavoro per i vertici di Port Utilities, la società costituita nel 2002 con lo scopo di gestire i cosiddetti servizi di interesse generale all’interno dei Porti di Roma che, il 26 dicembre scorso, ha protocollato le controdeduzioni alla comunicazione di avvio del procedimento di decadenza della concessione disposto dall’Autorità di Sistema Portuale. Un lungo e dettagliato documento, firmato dal presidente Giancarlo Cangani, nel quale vengono completamente ribaltate le contestazioni mosse dai vertici di Molo Vespucci, con la società che ha più volte ribadito come non abbia mai posto in essere alcun inadempimento alle obbligazioni contrattualmente assunte, parlando di addebiti giudicati illegittimi e privi di fondamento. Un documento dove si ripercorre una fitta corrispondenza tra le due realtà, con un’accelerazione avvenuta di fatto ad agosto. Bisognerà capire, però, dovuta a quale motivazione in particolare. Una cosa è certa; la società, che si occupa in modo particolare di illuminazione, servizi idrici, servizi di manutenzione e riparazione e servizi informatici e telematici, non ci sta e ribatte punto per punto tutte le presunte inadempienze contestate nel provvedimento firmato dal presidente dell’Adsp Francesco Maria di Majo, «basate - si legge - su elementi di fatto non corrispondenti ai reali accadimenti e su presupposti giuridici palesemente e strumentalmente erronei. A Port Utilities non può essere ascritto alcun inadempimento delle obbligazioni contrattuali ed un eventuale provvedimento di decadenza della concessione in essere sarebbe infondato e, quindi, illegittimo, oltre che contrario agli interessi del porto e degli utenti». 

(08 Gen 2019 - Ore 09:15)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy