Home » » ''Costo del lavoro costante negli ultimi tre esercizi''

 

''Costo del lavoro costante negli ultimi tre esercizi''

MULTISERVIZI. La replica dell’amministratore unico Claudio Ricci   

di TONI MORETTI 

CERVETERI - Claudio Ricci, amministratore unico della Multiservizi Caerite Spa, replica ad un articolo pubblicato sul nostro quotidiano che riportiamo integralmente:
«Gentile direttore, intervengo sul suo giornale per replicare ad un articolo dello scorso 15 dicembre a firma Toni Moretti che contiene una serie di inesattezze che ledono fortemente l’immagine della Multiservizi. La tesi sostenuta da Moretti è contenuta nella chiosa finale del suo pezzo nel quale si afferma che «risanare un’azienda del Comune coi metodi del privato, e cioè sulle spalle delle maestranze, con lo spauracchio del ricatto e del licenziamento, non è l’esempio che un’Istituzione dovrebbe mostrare per l’affermazione del compimento dello Stato di Diritto». 
Ricatti, licenziamenti e violazioni dei diritti sindacali sono accuse gravi che non trovano alcun riscontro non soltanto nei dati che più avanti le presenterò ma soprattutto nelle dichiarazioni dei sindacalisti delle farmacie che non sono stati interpellati dal giornalista e che ad oggi, nei numerosi incontri svolti con l’azienda, non hanno mai sollevato simili obiezioni. (agg. 20/12 ore 9.30) segue

"MULTISERVIZI E' UNA IMPRESA IN QUANTO SPA". Lo “spauracchio” della Multiservizi come azienda che fa impresa è un’inesattezza smentita dal Codice Civile, in base al quale la Multiservizi è impresa in quanto Spa i cui profitti hanno una destinazione chiaramente sociale e non lucrativa, come dimostrano gli investimenti sulle farmacie o l’iniziativa della scorsa estate di donare le passerelle per disabili sulle spiagge comunali. Gli utili prodotti dalle farmacie hanno consentito, peraltro, di risanare le gravi perdite di centinaia di migliaia di euro accumulate nel passato e che, Moretti dovrebbe ben saperlo, sono state caricate sulle spalle dei cittadini di Cerveteri. Debiti che abbiamo in gran parte risanato arrivando, da due anni a questa parte, a realizzare oltre 500mila euro di utili annui. 
L’articolo suddetto contiene altre gravi inesattezze numeriche, «conti della serva» confutabili con l’uso di una banale calcolatrice: si parla di trentamila euro all’anno risparmiati per cinque persone in meno, «in cinque anni ecco recuperati i due milioni». Trentamila per cinque dipendenti per cinque anni fa 750mila e non due milioni di euro. (agg. 20/12 ore 10)

I BUONI PASTO. Quanto alla vicenda dei buoni pasto, anche qui si addebitano all’attuale gestione episodi del passato e si dimostra che l’articolo è stato scritto omettendo il recente accordo raggiunto con i sindacati che prevede un incremento progressivo dei buoni pasto fino al valore massimo di sette euro a partire dal primo gennaio 2020. 
Per concludere, oltre a precisare che il costo del lavoro è rimasto costante negli ultimi tre esercizi e che il numero di ore di straordinario del personale delle farmacie nel 2018 è pari appena allo 0,5% del totale delle ore lavorate, confermo la piena disponibilità a qualunque confronto pubblico sul ruolo della Multiservizi e sulle funzioni delle farmacie sulle quali a partire dal 2019 organizzeremo degli incontri tematici aperti alla cittadinanza». (agg. 20/12 ore 10.30)

(20 Dic 2018 - Ore 09:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Plastica nei fiumi, arriva Seads: tra i soci anche un ladispolano

    21 Gen 2019 - L'idea del feantino Fabio Dalmonte ha visto la collaborazione di Mauro Nardocci.  Il progetto, a bassi costi, ideato per ripulire i corsi fluviali dal rifiuto che potrà essere rivenduto dai Comuni  

  • Arsial interviene a salvaguardia di Torre Flavia

    20 Gen 2019 - Nei giorni scorsi in accordo con l’ente gestore affidati i lavori per la realizzazione di una staccionata in legno. Allo studio interventi di manutenzione della viabilità interna per garantire al meglio l’accesso dei visitatori alla zona lacustre  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy