Home » » Consegnati altri venti loculi

 

Consegnati altri venti loculi

L’EMERGENZA Predisposto un progetto per soddisfare le richieste entro breve tempo
Il primo cittadino: «Entro la fine dell’anno arriveremo a 80»

S. MARINELLA – Per porre fine all’emergenza loculi, l’amministrazione comunale, sta predisponendo un progetto che consentirà a breve tempo di mettere a disposizione dei cittadini un numero sufficiente di nicchie per soddisfare la richiesta dei residenti. 
Prosegue dunque il progetto loculi, messo in campo dalla giunta Tidei per sanare una carenza, quella delle sepolture, che da una decina di anni costringe il Comune, per sopperire alle emergenze loculi, di requisire quelli già pagati e assegnati a privati.
“Sembra paradossale – dice il sindaco Tidei - ma tantissimi cittadini che per tempo hanno acquistato un loculo per loro o per i loro cari, se lo sono visto requisire dal Comune costretti poi, nel momento del bisogno, a pietire una degna sepoltura, nonostante già assegnatari del loculo stesso. Una situazione unica nel suo genere che affonda nella disperazione delle persone a cui, in un momento di estremo dolore, è difficile spiegare che è il frutto di dieci anni di amministrazione sconsiderata”. 
Ed infatti, sono stati consegnati ieri, alla presenza dell’architetto Mencarelli e del responsabile dell’impresa appaltatrice Filippi, ulteriori 20 loculi, secondo stralcio, rispetto ai 40 già realizzati ed assegnati. 
“Entro il 2020 saranno realizzati – prosegue Tidei – altri venti loculi per un totale quindi di 80. Quello che noi chiamiamo progetto loculi è di fatto un’azione urgente per sanare il problema di tutti coloro a cui il Comune ha requisito un loculo, già pagato ed assegnato per far fronte alle emergenze, un bel lascito di chi ci ha preceduto e che non ha risolto mai nulla. Con il project financing, realizzeremo a costo zero 3.500 nuovi loculi che, di fatto, solleverebbero Santa Marinella da questo stato di criticità garantendo il fabbisogno per i prossimi venti anni. Ricordo che il numero dei loculi da realizzare è determinato non solo da una programmazione di ampio raggio, ma anche in proporzione al costo del terreno che di fatto incide, per l’impresa aggiudicatrice, nel costo di ogni singolo loculo”. “Per completezza di informazione – conclude il sindaco - tutti i Comuni limitrofi non dissestati, si sono avvalsi dello strumento del project per l’ampliamento del cimitero e la realizzazione di nuovi loculi. S. Marinella, ente dissestato ed impossibilitato a realizzare opere di questa entità con risorse proprie, non può perdere questa occasione”. 
©RIPRODUZIONE RISERVATA

(14 Feb 2020 - Ore 21:10)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy