Home » » Casette di legno, la Procura interroga Balsani

 

Casette di legno, la Procura interroga Balsani

Il dirigente all’Urbanistica è stato ascoltato dal sostituto Polifemo. Bocche cucite sul tenore delle domande a cui il responsabile del settore ha dovuto rispondere. Gli uffici di via Terme di Traiano stanno cercando di fare chiarezza sul ‘‘Villaggio della solidarietà’’ 

CIVITAVECCHIA - Inizia ad entrare nel vivo l’inchiesta della Procura della Repubblica sulle casette di legno che il Pincio ha deciso di realizzare a San Liborio per far fronte all’emergenza abitativa e poter ospitare, così, almeno 40 famiglie in modo temporaneo.
In mattinata infatti il sostituto procuratore Pantaleo Polifemo, titolare dell’inchiesta, ha ascoltato il dirigente all’urbanistica del Comune Federico Balsani, come persona informata sui fatti.
«E’ vero, sono stato chiamato per chiarire alcune questioni» ha soltanto confermato il dirigente.
Bocche cucite infatti sul tenore delle domande, ma senz’altro Balsani avrà spiegato quello che è stato l’iter autorizzativo dell’opera e, soprattutto, cercato di chiarire la questione legata alla destinazione d’uso dell’area individuata per far sorgere il cosiddetto “Villaggio della solidarietà”.
I consiglieri comunali di minoranza, i Riformisti di Sinistra e soprattutto l’esponente di Ambiente e Lavoro Vittorio Petrelli, quest’ultimo per mezzo di due diffide a procedere inviate al Pincio, hanno infatti più volte sottolineato la mancata conformità urbanistica dell’area individuata, indicata per servizi collettivi di utilità pubblica, come ad esempio scuole, e non per insediamenti residenziali.
Era stato proprio Balsani, qualche mese fa, insieme all’assessore Mauro Nunzi, a rispondere sulla questione, puntando sul carattere di temporaneità delle strutture che dovranno sorgere a San Liborio.
«Avremmo potuto attuare una variante urbanistica a San Liborio, considerando anche l’eccedenza di standard nel quartiere – avevano spiegato - ma abbiamo preferito questa soluzione, giustificandola con il carattere di temporaneità, utilità pubblica e urgenza del progetto che fanno propendere la scelta localizzativa su aree prossime a zone urbanizzate e servite da pubblici servizi».
E questo, con ogni probabilità, è quanto è stato spiegato anche negli uffici di via Terme di Traiano davanti al sostituto Procuratore Polifemo che ora, dopo aver acquisito anche la documentazione ritirata dai carabinieri la scorsa settimana, ha dato il via all’ascolto di tecnici e dirigenti che proseguirà sicuramente nei prossimi giorni.

(27 Ago 2009)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Miasmi al Miami, il comitato di quartiere incontra l'Assessore

    10 Ott 2019 - Riunione nei giorni scorsi a palazzo Falcone per discutere della problematica che affligge i residenti da anni. Lo scorso anno era stato presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Ieri diverse le zone della città colpite dalla puzza di bruciato. Cerreto avvolto da una cappa di fumo. Odore acre avvertito fino a Valcanneto

  • Torna la “Marcia degli alberi”

    09 Ott 2019 - Il corteo sfilerà domenica mattina per alcune vie della città fino a raggiungere i giardini di via Firenze. Sabato in piazza Rossellini al via la seconda edizione di “Adotta e cresci una quercia”

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy