Home » » CasaPoud, Antonini: ''Presto a Cerveteri per abbattere la bandiera della pace''

 

CasaPoud, Antonini: ''Presto a Cerveteri per abbattere la bandiera della pace''

Così il responsabile del movimento per il Lazio  

di TONI MORETTI

CERVETERI - Puntuale arriva il seguito della provocazione di Casapaund ordita ai danni della città di Cerveteri, rea  di aver un sindaco che pur tra le tante contraddizioni che esprime la gestione del suo ultimo mandato e che rimane sotto il tiro delle critiche dell’opposizione, legittimo nella dialettica politica democratica, ha fondamentalmente fatto una scelta chiaramente antifascista ripetendo in più occasioni di aver giurato sui principi della pace e della  garanzia dei diritti per tutti come vuole la Costituzione. Ciò lo ha portato ad esporre sulla  facciata del municipio la bandiera della pace,  a debita distanza come vuole  la legge dalle bandiere istituzionali, il tricolore italiano e quella europea. Il responsabile locale del movimento politico Casapound,che fascisti non sono perché il fascismo non esiste più, relegato come è stato soltanto ad un periodo storico e non già ad un modo di sentire, di essere e di comportarsi,prevaricando ed opprimendo il pensiero e le libertà altrui ricorrendo quando serve, naturalmente stabilendolo arbitrariamente loro, anche alla violenza, sdoganato da un ministro degli Interni che fascista non è, guai a pensarlo, ma che incentiva le loro scorribande quando armati di mazze cacciano dalle spiagge gli immigrati in nome della sicurezza degli italiani che riducono così un popolo di grandi tradizioni culturali a identificarsi con la lettera minuscola, puntano la bandiera della Pace di Cerveteri, chiedendo al Prefetto che venga rimossa e questo perché, come afferma  Mauro Antonini, responsabile del movimento per il Lazio:  «Unica Bandiera che rappresenta tutti i cittadini è quella Italiana. I sindaci che vogliono dividere e che utilizzano simboli ideologici si dimettano e si candidino alle elezioni politiche - si è già sentito - visto che non sono in grado di rappresentare tutti i propri cittadini».  Alla risposta del sindaco Pascucci che sfidando il “celodurismo ministeriale del quale non si nasconde la tendenza di volerne fare dottrina, «Venga Salvini ad abbatterla con la ruspa», dice oggi Antonini:  «Presto saremo a Cerveteri con centinaia di tricolori in piazza, siamo stanchi di questi cialtroni che giocano con i comuni come se fossero proprietà private. La bandiera l’abbatteremo noi». Quale quella dei gay come la definisce qualche militante?. Tralasciando con atto pietoso lo stigmatizzare il tribale e zotico modo di esprimersi ci si chiede: ‘‘Le dobbiamo aspettarci un invasione di “Barbari” che vengano ad estirpare il civilissimo simbolo della pace? La popolazione, che fascista non è e se ne accorgeranno, rimarrà impassibile e lascerà fare? O civilmente si affiderà alla difesa delle forze dell’ordine che impedisca questo oltraggio? O dovrà  sperare nella reazione del quasi anziano “compagno” che dice con orgoglio: «Io la mazza c’è l’ho ed è ancora dura, anche senza aiutini. Sti “fascisti” dovranno vedersela con me».

(08 Gen 2019 - Ore 09:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy