SABATO 25 Gennaio 2020 - Aggiornato alle 23:21

Home » » Bomba della Seconda Guerra Mondiale rinvenuta durante i lavori al porto

 

Bomba della Seconda Guerra Mondiale rinvenuta durante i lavori al porto

CIVITAVECCHIA - È venuto alla luce nel primo pomeriggio di oggi, nel corso dei lavori di riqualificazione del porto storico, di fronte al Forte Michelangelo, un ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Si tratta con molta probabilità delle tante bombe sganciate dagli americani nel corso del bombardamento sul porto e la città del maggio del ’43. Immediato l’intervento sul posto della Capitaneria di Porto che ha richiesto l’intervento degli artificieri. I militari, giunti da Roma, hanno eseguito una perizia tecnica sull’ordigno. Nel frattempo è stata messa in sicurezza la zona, in attesa della decisione degli artificieri se far brillare o meno la bomba. 

(20 Nov 2013 - Ore 18:19)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy