Home » » Bimba morta: sarà l’autopsia a fare chiarezza

 

Bimba morta: sarà l’autopsia a fare chiarezza

S. Marinella. La piccola di tre anni è deceduta in casa mercoledì sera dopo essere stata visitata in ospedale
Ieri mattina la mamma ha fatto una deposizione ai Carabinieri del posto
Cordoglio dal Bambin Gesù: «L’obiettività clinica non mostrava particolari criticità»

GIAMPIERO BALDI
    
S. MARINELLA – Tragica morte di una bambina di tre anni colpita mercoledì sera da un malore. 
La vicenda prende il via lunedì, quando i genitori della piccola hanno deciso di portare la bambina dal medico in quanto aveva seri problemi respiratori. Probabilmente è stato consigliato loro di far visitare la ragazzina in un ospedale specializzato ed infatti mercoledì mattina la bambina è stata portata al Bambin Gesù di Palidoro. Verso le 14 dopo un’accurata visita, la piccola è stata dimessa, ma sin dalle prime ore successive alla visita continuava a lamentarsi per dei problemi. 
Intorno alle 20 il dramma. La piccola ha iniziato a non respirare più, perdendo coscienza. Mentre la madre ha cercato di rianimarla, il padre ha chiamato il numero unico per le emergenze 112. Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118 e della Misericordia di Santa Marinella ma, per la bimba, non c'è stato purtroppo nulla da fare se non constatarne il decesso. Inutili i tentativi dei soccorritori di rianimarla. Sul posto, avvisati dai paramedici, sono arrivati i Carabinieri della stazione locale e della Compagnia di Civitavecchia. Terminate le verifiche, il corpicino è stato trasferito presso l’ obitorio del Verano a Roma e sarà sottoposto all’autopsia. I risultati degli esami sulla salma serviranno a far luce sulle cause del decesso. Gli inquirenti vogliono capire se si sia trattato di morte naturale e cosa l'abbia provocata. Sul caso indaga la Procura di Civitavecchia. Ieri mattina la mamma della piccola ha fatto una deposizione ai Carabinieri di Santa Marinella; inoltre grazie alla solidarietà dei genitori dei compagni della figlia, avrà anche assistenza legale. 
Grande la costernazione da parte del personale insegnante e dei compagni di scuola della piccola.
I genitori, purtroppo privi di lavoro, a dicembre rischiano di essere sfrattati dall’abitazione. Subito è partita una campagna di solidarietà da parte dei genitori dei piccoli alunni della scuola, che hanno aperto una sottoscrizione per aiutare la famiglia che comunque era seguita anche dai Servizi sociali del Comune. 
Sulla tragica vicenda è intervenuto anche il Bambin Gesù: «L’ospedale esprime profondo cordoglio per la tragedia della povera bambina deceduta a Santa Marinella – si legge nella missiva - la bambina era arrivata al pronto soccorso del Bambino Gesù di Palidoro nella giornata di mercoledì, con una sintomatologia non particolarmente grave, febbre ed episodi di vomito, per la quale a domicilio assumeva già terapia antibiotica e al triage è stato assegnato un codice verde. L’obiettività clinica non mostrava particolari criticità e dopo diverse ore di osservazione la bambina veniva dimessa, con conferma della terapia antibiotica. Purtroppo non è possibile, al momento, capire cosa possa essere accaduto nelle ore successive. Sarà determinante in questo caso l’esame autoptico per comprende re le cause di questa tragica vicenda».
©RIPRODUZIONE RISERVATA

(08 Nov 2019)

Articoli correlati

 

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy