Home » » Battistoni (FI): ''Tuteliamo le forze dell’ordine e le forze armate''

 

Battistoni (FI): ''Tuteliamo le forze dell’ordine e le forze armate''

VITERBO - Nel programma pentastellato sul tema della sicurezza e della difesa si legge la richiesta di identificativo per le forze dell’ordine e la riduzione degli stipendi delle forze armate. «Su alcuni giornali, il programma del M5S viene definito un ritorno al medioevo.

Per quanto riguarda le forze dell’ordine e le forze armate, ad esempio - dichiara Francesco Battistoni, candidato del centro destra al collegio uninominale Viterbo Civitavecchia per il Senato - si legge sul loro sito che vogliono abbassare gli stipendi di questi ultimi, poiché il 75 % del bilancio della difesa viene speso in stipendi delle forze armate, mentre ‘esperti internazionali parlano di un equilibrio al 50%’. Vorrei ricordare loro che le forze dell’ordine e le forze armate italiane sono fra le più efficienti d’Europa, ma anche fra le meno pagate».

«Pertanto - conclude Battistoni - prima di parlare di identificativi sulle divise, provvedimento, a mio avviso, attuabile solo dopo aver creato, per chi opera nell’ordine pubblico, condizioni di tutela adeguate ad oggi ancora lontane, mi preoccuperei di assicurare a quanti ogni giorno mettono a rischio la propria vita, per spirito di servizio e a tutela del proprio Stato e dei cittadini, in Italia e all’estero, stipendi adeguati e degni del loro coraggio e dei tanti sacrifici compiuti quotidianamente».

(23 Feb 2018 - Ore 21:40)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Luci e ombre della Multiservizi

    15 Dic 2018 - Al conseguimento di utili si contrappone il disagio delle maestranze delle farmacie comunali. Da tempo lamentano condizioni di lavoro gravato da turni impossibili a causa di personale licenziato o pensionato che non è stato mai reintegrato; tagli persino sui buoni pasto e mancato riconoscimento dei premi di produzione   

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy