Home » » Avc di bronzo con Giulia Fava

 

Avc di bronzo con Giulia Fava

VELA

di ROMINA MOSCONI

Super Giulia Fava colpisce ancora. La giovane e promettente atleta dell’Associazione Velica Civitavecchia dopo meno di 15 giorni ha conquistato un’altra (la seconda) meritata e prestigiosa medaglia di bronzo. La piccola grande pluricampionessa civitavecchiese ha gareggiato con la maglia della nazionale azzurra al campionato del mondo 420 classe olimpica giovanile che si è svolto a Freemantle, sulla costa ovest dell’Australia, che ha preso il via lo scorso 28 dicembre con una grande cerimonia d’apertura e si è chiuso ieri. Una location eccezionale per il 420 Class World Championship 2017, già sede della XXVI edizione della Coppa America nel 1987 e di altri numerosi eventi di successo. La portacolori dell’Avc ha gareggiato contro le più forti atlete in rappresentanza di ben 12 nazioni, per un totale di quasi 150 equipaggi composti da circa 300 atleti, accompagnati dai loro tecnici. Giulia Fava e la sua compagna Arianna Passamonti (Nauticlub Castelfusano) sono allenate e seguite da mister Alessandro Franzi. Le prime prove si sono susseguite il 29 dicembre e ieri c’è stata l’ultima regata durante la quale le due atlete azzurre hanno compiuto un’impresa incredibile riuscendo a chiudere questa competizione mondiale sul terzo gradino del podio. Al termine della prima giornata di regate il primo equipaggio italiano era quello composto da Giulia Fava e Arianna Passamonti che erano al settimo posto con i parziali 18,9. Il 30 dicembre nella flotta Ladies Giulia e Arianna hanno vinto la seconda prova e sono salite così al quinto posto in classifica generale. Al termine delle regate del 31 dicembre e del 2 gennaio le due azzurre erano ben salde al quinto posto, ma poi ieri hanno compiuto il miracolo. Nonostante le atlete in gara più grandi sia per età e che per stazza e nonostante il vento forte con raffiche fino a 22 nodi e onda corta generata dal basso fondale che hanno caratterizzato i Mondiali a Freemantle, sono riuscite a salire sul terzo gradino del podio contro tutto è tutti dimostrandosi eccezionali sotto ogni punto di vista. Davanti a loro solo le atlete australiane abituate a queste condizioni. "Ho gareggiato - spiega la portacolori dell’Associazione Velica Civitavecchia Giulia Fava, felice per questo secondo bronzo conquistato in pochi giorni - nel campionato mondiale di classe 420 a Fremantle in Australia. Tutta la competizione è stata caratterizzata da vento forte, condizione che a noi piace molto. Le nostre avversarie inizialmente sembravano molto distanti da noi, ma grazie al sostegno anche dei nostri coach abbiamo guadagnato posizioni giorno dopo giorno partendo dalla settima piazza e arrivando fino alla terza. All’arrivo non credevamo di essere terze, ma eravamo comunque soddisfatte della nostra regata, poi si è avvicinato il gommone con i nostri allenatori e, rivelata la notizia della conquista del podio, siamo scoppiate in lacrime dalla gioia. Questo secondo posto mondiale nell’arco di due settimane non ha prezzo. A differenza del campionato in Cina questo Mondiale era esclusivamente della classe 420 ed era aperto anche ad equipaggi Over 19". Soddisfatta Giulia fa un bilancio di questo ultimo scorcio di stagione: "Si è concluso uno dei periodi più emozionanti della mia vita - conclude Giulia Fava - insieme alla mia instancabile compagna di viaggio Arianna Passamonti abbiamo girato il mondo e partecipato a due campionati mondiali che abbiamo chiuso entrambi in terza posizione. Abbiamo fatto tantissima esperienza, conosciuto nuove persone e arricchito di molto il nostro bagaglio culturale, sia in ambito sportivo che umano. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il supporto delle nostre famiglie, dei nostri coach e della grande (seconda) famiglia che è la nostra squadra. Un ringraziamento speciale va anche a tutte quelle persone che ci hanno seguito e supportato durante tutto questo cammino". Complimenti quindi a questa piccola grande velista che sta tenendo alti i colori della nostra città. Giulia Fava è un esempio di quella bella gioventù civitavecchiese che, con le proprie forze e gli sforzi delle famiglie, sta ottenendo grandi risultati con umiltà, disciplina e impegno.

(03 Gen 2018 - Ore 19:09)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Evitato un disastro ambientale

    20 Giu 2018 - Assovoce in pattugliamento antincendio interviene tempestivamente su una discarica abusiva a Monte Abatone data alle fiamme. Il presidente Giuseppe del Regno: « E’ intervenuta la Polizia locale, la Asl  e i Carabinieri forestali; chiesto anche l’ausilio delle guardie ecozoofile per la presenza di animali vivi minacciati dal rogo» VIDEO

  • Rifiuti abbandonati, arriva Ecopoint

    18 Giu 2018 - Con l'app i cittadini potranno segnalare la presenza di discariche abusive e monitorare lo stato di avanzamento della segnalazione fino alla chiusura della pratica. VIDEO1 VIDEO2

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy