Home » » ''Aspettava ok Isis per attentato'', egiziana espulsa dall'Italia

 

''Aspettava ok Isis per attentato'', egiziana espulsa dall'Italia

Una ragazza egiziana di ventidue anni è stata espulsa dall'Italia per motivi di sicurezza nazionale. La giovane, regolarmente residente a Milano, aveva intrapreso da alcuni mesi un deciso percorso di radicalizzazione, manifestando in più occasioni, on line, l'intenzione di recarsi nei territori del Daesh per fornire il suo contributo al jihad.

La giovane stava maturando l'idea di commettere un'azione suicida nel territorio nazionale e sarebbe stata in attesa dell'avallo dei vertici dell'Isis per compiere un attentato. Per questi motivi la polizia di Stato, con un provvedimento del Questore di Milano di esecuzione immediata, ha espulso la 22enne egiziana dal Paese.

L'attività della Digos di Milano aveva evidenziato il profondo cambiamento subito dalla giovane nell'arco degli ultimi 4 anni. Al suo arrivo in Italia nel 2013 era occidentalizzata, sia nel vestiario che nel comportamento, nell'ultimo periodo invece indossava il niqab.

La giovane, che viveva nel quartiere Gratosoglio nella periferia sud di Milano insieme ai genitori e a tre fratelli minori, trascorreva interamente le sue giornate su internet. Non aveva né un lavoro né alcuna relazione sociale significativa, se non una limitata con una vicina di casa.

Dalla perquisizione di un tablet è emerso come la giovane fosse in contatto con un membro dell'Isis non meglio identificato al quale aveva chiesto di organizzarle un viaggio in Siria. Ma le difficoltà riscontrate per la partenza le avevano fatto cambiare idea. Ad alcuni terroristi stanziati nelle terre del conflitto la giovane aveva mostrato la propria disponibilità a compiere un'azione in Italia e aveva richiesto un parere in merito, non ricevendo tuttavia alcuna autorizzazione né tantomeno indicazioni pratiche. (Adnkronos)

(14 Nov 2017 - Ore 09:56)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy