Home » » Arrivano i ruoli coattivi per le multe

 

Arrivano i ruoli coattivi per le multe

 Il Comune tornerà ad inviare le cartelle esattoriali per le infrazioni contestate e mai riscosse. Le casse del Pincio saranno incrementate per il 2008 da un totale di circa un milione trecentomila euro, 400 mila euro dal recupero del pregresso, mentre il controllo dei mezzi pesanti dovrebbe portare 200 mila euro 
 

CIVITAVECCHIA -  Nel 2008 il Comune conta di incassare molto di più dalle contravvenzioni al Codice della Strada. Non tanto per un ‘‘giro di vite’’ dei vigili urbani, quanto per il fatto che fino a ieri molte delle multe non venivano pagate, senza che le somme venissero recuperate coattivamente. Una situazione divenuta insostenibile per le casse del Pincio, come ammesso dall’assessore al Bilancio Pasqualino Monti, che annuncia il ritorno al vecchio sistema del ruolo esattoriale per le multe. In attesa dei dati ufficiali dal comando di Polizia Municipale, che stando alle prime stime sui parziali diffusi lo scorso anno dovrebbero confermare quelli diffusi ieri (ogni agente su strada della Polizia Municipale di Civitavecchia in sostanza, eleverebbe di media poco più di una contravvenzione al giorno, arrivando complessivamente, con i 40 uomini attualmente ‘‘schierati’’ in strada, a circa 17mila multe all’anno) ci si può rifare alle previsioni inserite in bilancio, che sono tutte in aumento rispetto al passato. Il Pincio infatti, nel preventivo approvato ieri in Giunta, prevede entrate da contravvenzioni al Codice della Strada per circa un milione e trecentomila euro. L’ottimismo della cifra - come ha spiegato l’assessore Monti - è dovuto «all’applicazione di nuovi ‘‘strumenti per la riscossione’’». Come detto, si tornerà al ruolo per il recupero delle multe non pagate. In sostanza i trasgressori del codice della strada che non provvedevano a pagare le contravvenzioni elevate dopo il primo avviso dal Comando dei Vigili Urbani, nella maggior parte dei casi la facevano franca, in quanto il Pincio non ha mai disposto il recupero delle somme spettanti. Gli uffici competenti dunque stanno disponendo il ruolo coattivo sugli importi pregressi. Una novità che porterà al recupero di circa 400 mila euro, che aggiunti alle somme ordinarie, costituirebbero una discreta boccata di ossigeno. Solo le sanzioni cds infatti ammonteranno, si prevede, a quasi 900 mila euro, a queste poi vanno aggiunti gli introiti legati alla messa in funzione dei varchi elettronici che regolamenteranno il traffico dei mezzi pesanti in arrivo in città. Da quest’ultima iniziativa il Comune conta di recuperare all’incirca 200 mila euro, sempre che la partenza dei varchi, più volte rimandata (fino al furto delle telecamere all’accesso sud) avvenga effettivamente nelle prossime settimane (ma l’investimento per riacquistare le telecamere e installare la sala operativa è stato previsto ed è partito?). L’assessore al Bilancio Pasqualino Monti non ha fornito dati ufficiali, limitandosi a commentare le iniziative messe in campo dall’Amministrazione Comunale di fronte alla disastrosa situazione delle casse del Pincio: «Ci siamo arrestati sui valori del 2007 - ha dichiarato prevedendo nuove entrate per circa 900 mila euro. Purtroppo - ha concluso - è un bilancio di lacrime e sangue».

(06 Mar 2008 - Ore 19:31)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy