DOMENICA 21 Aprile 2019 - Aggiornato alle 21:02

Home » » Affidamenti diretti, Ladispoli città: "Spreco di denaro pubblico"

 

Affidamenti diretti, Ladispoli città: "Spreco di denaro pubblico"

Il gruppo consiliare: "Potenziale grave irregolarità contabile"

LADISPOLI - Pioggia di affidamenti diretti a fine anno da parte dell’amministrazione. Il gruppo consiliare ‘‘Ladispoli Città’’ ha quindi interrogato l’amministrazione sulle sue scelte. (agg. 08/01 ore 20.14) segue

L'AFFIDAMENTO DIRETTO. «Il 22 dicembre 2017 - affermano Trani e Palermo -  il Responsabile dell’Area III del Comune di Ladispoli  ha dato corso all’affidamento diretto di 39.000,00 all’Arc. Paolo Dattero – a fronte di un preventivo di spesa presentato nel medesimo giorno – per la revisione ed il completamento dell’iter di ben 1681 istanze di condono edilizio rimaste finora inevase. Nella determina di affidamento, si sostiene che “la carenza di organico ha determinato l’urgenza nell’attribuire l’incarico senza preventiva verifica della possibilità di far lavorare le pratiche a professionalità interne all’Ente”, ovvero a geometri ed architetti che il Comune ha già in seno al proprio organico. Qualcuno potrebbe spiegarci il perché?».(agg. 08/01 ore 21)

"SPRECO DI DENARO PUBBLICO E POTENZIALE GRAVE IRREGOLARITA' CONTABILE". «Per quale motivo, poi - continua nel suo attacco il gruppo -  non si è dato seguito alle delibere di Consiglio Comunale che affidavano il compito di istruire le pratiche di condono edilizio L. 47/85 e L. 724/94 ad un consistente numero di professionisti del territorio? Tali atti sono forse stati revocati? E cosa ne è stato della delibera di Giunta n. 231 del 26/08/2008 che, oltre a creare un gruppo di lavoro di professionisti interni all’Ente ne determinava già i compensi? Come è stato possibile per  Dattero (sulla cui professionalità non nutriamo alcun dubbio) presentare un’offerta in grado di soddisfare le esigenze dell’Ente senza che lo stesso abbia emanato alcun Avviso pubblico a riguardoChissà se l’amministrazione risponderà alle nostre domande. Così, in attesa di un contraddittorio auspicabile, una cosa ai nostri occhi appare chiara: lo spreco di denaro pubblico e una potenziale grave irregolarità contabile a cui questo affidamento ci espone». (agg. 08/01 ore 21.30)

(08 Gen 2018 - Ore 20:14)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Bilancio Multiservizi, si chiude con un utile di 80mila euro al comune

    13 Apr 2019 - Soddisfazione alla conferenza stampa per un risultato storico mai conseguito fin’ora. Il sindaco Pascucci elogia l’operato dell’attuale management per le scelte e le strategie adottate. Claudio Ricci, amministratore unico: «Troveremo il modo per aprire la sesta farmacia comunale»  

ENERGIA E AMBIENTE

  • Stop a plastica usa e getta

    19 Apr 2019 - I pentastellati presentano due mozioni per una gestione più efficiente dei rifiuti. Così si può ottenere il massimo vantaggio per la comunità, per l’ambiente e per le casse comunali  

  • Conferenza stampa al Senato dell’alleanza nazionale Stop 5G

    16 Apr 2019 - Il cerveterano Maurizio Martucci, portavoce: «I malati ci sono già, irresponsabile e dannoso continuare a negare l’evidenza»

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy