Home » » Accoglienza alle donne vittime di violenza

 

Accoglienza alle donne vittime di violenza

Quintavalle ha sottolineato quanto siano preoccupanti i dati statistici: nella Asl Roma 4 nel 2017 ci sono stati 53 casi. Un tavolo tecnico presso l’Autorità di sistema portuale per coinvolgere tutti gli attori interessati al percorso di accoglienza  e supporto. Un’iniziativa fortemente voluta dall’azienda sanitaria

CIVITAVECCHIA - Accoglienza delle donne vittime di violenza al centro di un tavolo tecnico presso l’Autorità portuale. La Asl Roma 4 ha fortemente voluto questo incontro per creare una rete funzionale ed efficace di sostegno alle donne vittime di violenza. A rispondere alla richiesta sono intervenute le numerose associazioni che svolgono la loro attività sul territorio aziendale, i rappresentati delle forze dell’ordine e degli istituti penitenziari, gli avvocati, i rappresentanti dei comuni, gli operatori sanitari che sono a contatto diretto con le donne vittime di violenza, e i rappresentanti degli enti locali. Ad aprire i lavori è stato il presidente dell’Adsp Francesco Maria di Majo che si è detto disponibile a futuri progetti di collaborazione. Il direttore generale Giuseppe Quintavalle ha sottolineato quanto siano preoccupanti i dati statistici sulla violenza di genere. Una donna su tre in italia ha subito violenza.

Nella Asl Roma 4 nel 2015 ci sono stati 52 casi di violenza domestica di cui 4 di violenza sessuale accertata, nel 2016 97 violenze domestiche di cui 4 violenze sessuali accertate, dal 1 gennaio al 15 novembre 2017 53 casi di violenza domestica di cui 5 di violenza sessuale accertata. Gli sportelli antiviolenza sono una realtà consolidata della strategia aziendale per la lotta alla violenza di genere. Grazie al contributo delle associazioni Differenza donna e Donne In cerchio – karibù, che li gestiscono direttamente. L’intento principale del tavolo tecnico, in vista dello sportello all’ospedale San Paolo del 24, è stato proprio quello di coinvolgere in modo diretto tutti gli attori nel percorso che può spingere la donna a rivelare finalmente la violenza subita ed iniziare un percorso di liberazione grazie al personale qualificato che ne curerà la tutela in primis e tutti gli aspetti psicologici e pratici che ne derivano.

(16 Nov 2017 - Ore 19:54)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Nitticora (foto Giovanni Canu)

Civitavecchia, L'occhio

Quiete dorata (foto Pina Irato)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

  • Legavela, a Livorno la prima tappa nazionale

    20 Apr 2018 - L’Accademia Navale, in collaborazione con il Circolo Velico Antignano, porta nelle acque del porto toscano 12 circoli della Liv

  • Punto e a capo

    20 Apr 2018 - Inutili le trattative. Incontri, veti e schemi non bastano. Si torna al punto di partenza.  ...

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy