GIOVEDì 08 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 01:09

Home » » Abusi edilizi: giro di vite dei Carabinieri di Allumiere

 

Abusi edilizi: giro di vite dei Carabinieri di Allumiere

Dal 2009 ad oggi denunciate 15 persone e sequestrati 12 manufatti

ALLUMIERE - Prosegue senza sosta l’attività dei Carabinieri di Allumiere. In questi anni gli uomini della caserma collinare, guidati dal maresciallo Andrea Nuzzi, si stanno occupando anche di controllare il territorio per evitare reati di abusivismo e costruzione ‘’pazza’’ in barba ai limiti imposti dall’Unione Europea nelle Zone a Protezione Speciale. Dal 2009 ad oggi i militari collinari hanno provveduto a un controllo capillare di tutto l’agro allumierasco e da questa operazione così attenta e specifica sono stati riscontrati vari reati a più livelli. Quindici sono finora (dopo 3 anni di intensa attività dei Carabinieri) gli indagati a vario titolo colti sul fatto mentre costruivano o tentavano di costruire dei manufatti ‘’fuorilegge’’ in località Farnesiana, Macchiosi, Monte Rovello, Trattore, ecc., tutti insiti nella perimetrazione della Zona a Protezione Speciale. Su tali reati sta indagando la Procura e tutti e quindici sono in attesa di sentenza. Sempre in questo ambito gli uomini del maresciallo Nuzzi hanno posto sotto sequestro preventivo ben 12 manufatti abusivi; anche in questo caso si è in attesa del pronunciamento dell’autorità giudiziaria. (Rom. Mos.)

(27 Giu 2012 - Ore 20:47)

Commenti

  • 28 Giu 2012 - 08:54 - Anonimo
    ma la zps la devono rispettare solo quattro cretini che costruiscno un rustichetto??? come mai non la deve rispettare enel con le sue linee aeree, i porta monnezza con i loro progettini di discarica mascherata, gli ammanicati con vari pezzi delle istituzioni...mha! giustissimi far rispettare le regole MA SOLO SE VALGONO PER TUTTI!
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

ma la zps la devono

ma la zps la devono rispettare solo quattro cretini che costruiscno un rustichetto??? come mai non la deve rispettare enel con le sue linee aeree, i porta monnezza con i loro progettini di discarica mascherata, gli ammanicati con vari pezzi delle istituzioni...mha! giustissimi far rispettare le regole MA SOLO SE VALGONO PER TUTTI!

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti (Disqus 2)

Civitavecchia, L'occhio

Ternano (foto Enrico Paravani)

Civitavecchia, L'occhio

Triste realtà (foto Monica Volpi)

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 2015 SEAPRESS - Privacy Policy