Data: 30/01/2004 16:44

''Il Conti Curzia ha percepito solo una parte di quanto stanziato''

Notizia:
Visto che in questi giorni, nel più ampio dibattito sull’osservatorio ambientale, è stato citato anche il “Conti Curzia”, senza cognizione di causa ed a tratti a sproposito, si coglie l’occasione per precisare quanto segue: L’istituto Conti Curzia onlus a riguardo della gestione patrimoniale per le proprie attività di ricerca, mette a disposizione di qualsiasi controllo i propri libri contabili relativi a quella parte degli 800 milioni di lire stanziati dall’amministrazione comunale. Il Conti Curzia, di quegli 800 milioni, ne ha finora ottenuti 238, che sono stati utilizzati in parte per l’acquisto di apparecchiature mediche di grande livello tecnologico, necessarie per studi approfonditi delle funzioni polmonari e indispensabili per una seria indagine epidemiologica; ed in parte per la ricerca delle malattie asmatiche nei ragazzi di Civitavecchia, condotta in collaborazione con il CNR. La restante somma, ancora da erogare, sarà impegnata per il prosieguo degli studi di ricerca, già programmati. Si ribadisce con forza, ancora una volta, che in questi cinque anni di attività, i soggetti facenti parte del consiglio di amministrazione e della direzione tecnica hanno organizzato ed effettuato lavori inerenti alle ricerche nel più asssoluto spirito di volontariato, non percependo pertanto alcun compenso, nel pieno rispetto dei principi dell’associazionismo onlus. Istituto Conti Curzia onlus

 

TORNA ALLA RICERCA ARCHIVIO