Data: 24/01/2004 17:48

La Snc rompe il ghiaccio

PALLANUOTO Serie A2. Nel gelo di largo Galli il sette civitavecchiese ha battuto per 11-8 i liguri, che però hanno presentato ricorso perchè la temperatura dell'acqua era inferiore ai 27°

Notizia:
di CIRO IMPERATO Tre punti in bilico per la Snc Conad. I rossocelesti hanno infatti battuto a largo Galli per 11-8 il Quinto, ma i liguri subito dopo il termine della partita hanno presentato ricorso perché la temperatura dell’acqua era inferiore ai 27° seppur di pochissimo. Da un primo sondaggio effettuato dalla dirigenza rossoceleste in federazione sembrerebbe che il ricorso difficilmente sarà accolto, ma la partita odierna ha portato sicuramente ad una riflessione: Civitavecchia ha bisogno di uno stadio del nuoto o comunque di un impianto coperto per la pallanuoto. Lo testimonia il tanto pubblico presente, nonostante il gelo, sugli spalti ma anche il grande impegno dei giocatori che hanno dato il massimo anche se alla fine la partita è stata tutt’altro che esaltante. Il Quinto ha infatti giovato del freddo, visto che i padroni di casa non sono riusciti ad esprimersi al massimo e dunque a far valere la loro superiorità. I liguri hanno chiuso in vantaggio un tiratissimo primo tempo, che aveva visto la Snc passare in vantaggio con Markovic. Nel secondo tempo il sette di Marco Pagliarini ha preso il largo e con un parziale di 3-0, scandito dalle reti ancora di Markovic e poi di Guidaldi e di Simeoni, in rete quest’ultimo con un pregevole pallonetto. Al cambio di campo sul 4-2, la Snc ha allentato la morsa, ma gli ospiti hanno messo a segno tre gol di seguito nei primi minuti del terzo tempo, riaprendo immediatamente la gara. Ancora Simeoni, tra i migliori in vasca, ha segnato il 5-5 ed il solito Simone Pagliarini ha poco dopo risposto al nuovo vantaggio del Quinto. A pochi secondi dalla fine del periodo, l’inossidabile Mauro Pagliarini ha poi permesso ai rossocelesti di chiudere in vantaggio per 7-6 il terzo tempo con un gol frutto soprattutto del mestiere. Nell’ultimo tempo l’equilibrio è durato solo nella prima parte con gli ospiti bravi prima a pareggiare e poi a rispondere alla rete di Markovic, che ha realizzato dunque una tripletta. Negli ultimi 4’ in vasca è rimasta solo la Snc che con i gol di Delic, Rinaldi e Simone Pagliarini ha fatto suoi quei tre punti, che ora aspettano solo il sì della Fin. La Snc sfida il Quinto ed il freddo Snc-Quinto - Servizio video

 

TORNA ALLA RICERCA ARCHIVIO