Data: 20/01/2004 11:51

Pagliarini: "L'importante è aver vinto"

PALLANUOTO Serie A2. Il tecnico della Snc commenta il successo, ottenuto nonostante la prestazione opaca, nella prima giornata di campionato

Notizia:
di CIRO IMPERATO “Non è stata una prestazione brillante, ma l’importante è che sia stata vincente”. Marco Pagliarini si accontenta dei tre punti del debutto nel campionato di serie A2 di pallanuoto e non è una magra consolazione visti gli inattesi scivoloni delle altre pretendenti al salto di categoria. “Mi tengo ben stretta questa vittoria – ha commentato il tecnico dei rossocelesti – perché non sarà semplice per nessuno far punti in una vasca come quella del Mameli. Come era nelle previsioni della vigilia il campionato si preannuncia molto equilibrato e soprattutto nella prima fase le sorprese saranno all’ordine del giorno”. Marco Pagliarini insomma alza la guardia in vista del debutto casalingo. Sabato a largo Galli arriva il Quinto, formazione sulla carta alla portata del sette civitavecchiese, ma che la scorsa settimana ha superato in casa per 11-10 l’Arenzano, dimostrando di poter contare su un buon collettivo. “Stiamo già preparando questa sfida – continua il tecnico della Snc – ci teniamo a far bene davanti ai nostri tifosi, che aspettiamo numerosissimi a largo Galli. Da domani grazie al contributo dell’amministrazione comunale, ditta Guerrucci ed Enel si comincerà a riscaldare l’acqua e visto che il clima non è proprio mite, a riscaldare l’ambiente dovranno pensarci proprio il nostro pubblico”. La formazione del presidente Roberto D’Ottavio si augura infatti di poter contare sull’apporto e sull’entusiasmo della città. “Molto dipenderà da noi – conclude Pagliarini – attraverso i successi e le belle prestazioni dovremo ricreare la stessa euforia della passata stagione. Per questo oltre a puntare a vincere, sabato prossimo dovremo anche convincere, ma visto il potenziale della nostra squadra e le prestazioni in pre-campionato, sono convinto che nella sfida con il Mameli la tensione non ci ha permesso di esprimerci al massimo delle nostre potenzialità. Mameli-Snc - Intervista Marco Pagliarini

 

TORNA ALLA RICERCA ARCHIVIO