Data: 31/03/2003 13:02

La bimba morta non stava bene

Aveva subito un intervento all'anca e accusava difficoltà cardiorespiratorie. Tra oggi e domani l'autopsia

Notizia:
La bambina di nove mesi spirata l’altra notte al San Paolo soffriva di molti disturbi. Infatti la piccola, arrivata in ospedale in arresto cardiaco e deceduta dopo due ore ininterrotte di tentativi di rianimazione, era già stata operata all’anca, era affetta da problemi cardiorespiratori e il suo sviluppo fisico era limitato. Ancora sconosciute le cause che hanno portato all’arresto cardiaco, anche se l’autopsia, disposta dal sostituto procuratore Elena Neri e che dovrebbe essere eseguita fra oggi e domani, dovrebbe fare luce sul caso. I medici che hanno assistito la bimba hanno escluso che si possa parlare di denutrizione.

 

TORNA ALLA RICERCA ARCHIVIO