Data: 27/03/2003 19:39

Prc, il candidato alle provinciali spacca la federazione locale

L'iscritto Fabrizio Lupinetti spara a zero contro il Comitato Politico: "Quella della Contu è una scelta unilaterale, il circolo Energia non è stato invitato"

Notizia:
La scelta del candidato per le elezioni provinciali fa scoppiare la bufera in seno alla federazione locale di Rifondazione Comunista. Fabrizio Lupinetti, iscritto al partito e membro di segreteria del circolo energia, spara contro il Comitato Politico Federale per quella che definisce una “scelta unilaterale”. “Con tutto il rispetto per la compagna candidata – scrive il neocomunista Anna Luisa Contu – vorrei sapere perché il direttivo circolo Energia non è stato invitato a discutere della candidatura, alla faccia della tanto decantata democrazia”. Nel dettaglio, Lupinetti spiega che “la scelta, per quanto effettuata dal Comitato Politico Federale, è avvenuta in una situazione anomala in quanto molti membri del Comitato sono dimissionari, me compreso”. A seguire, le considerazioni più pesanti: “Alcuni dirigenti vorrebbero far sparire il circolo, peraltro escluso da un anno dall’attività politica, ma almeno un parere potevano domandacelo. A noi è stata chiesta solo la non belligeranza, come se fossimo in guerra con il partito. Nonostante tutto – conclude Lupinetti – iscritti e simpatizzanti voteranno secondo coscienza, tenendo conto delle scelte politiche e dei personlismi di Prc, senza pregiuizio alcuno”.

 

TORNA ALLA RICERCA ARCHIVIO