Data: 27/03/2003 16:57

Parte il piano per la Coppa America

VELA. Questa mattina vertice delle istituzioni al Pincio per tracciare le linee generali e le priorità da affrontare per tentare di portare l'edizione 2007 in città

Notizia:
Questa mattina si è riunito al Pincio il Comitato Tecnico che sta lavorando per far disputare a Civitavecchia la prossima edizione della Coppa America di vela. Al termine di un vero e proprio vertice delle istituzioni, al quale hanno preso parte il sindaco Alessio De Sio, il presidente dell’Autority Gianni Moscherini, il giornalista della Rai Paolo Venanzangeli, il presidente del Riva di Traiano Armando Bordoni ed i rappresentanti delle amministrazioni comunali di Santa Marinella e Tarquinia, è stata redatta un’agenda delle priorità da affrontare: in primo luogo dovrà essere stesa una relazione di carattere storico e culturale su tutta l’area, una sui progetti per lo sviluppo infrastrutturale della città e del porto di qui fino al 2006 e quindi dovranno essere compilate precise schede sulla ricettività alberghiera, sui servizi e sulle caratteristiche climatiche della zona. La mole di lavoro prodotta verrà presentata al sottosegretario Gianni Letta, al presidente della regione Lazio Francesco Storace ed al presidente della provincia di Roma Silvano Moffa. Grande ottimismo da parte del primo cittadino, che tra l’altro ha nominato il generale Pier Giuseppe Giovanetti coordinatore del comitato tecnico. “Entriamo nella fase operativa – ha commentato De Sio – del progetto Coppa America. Il comitato, che lavorerà al fianco di quello d’onore, al quale hanno già aderito molti personaggi di spicco, avrà una grande responsabilità, quella di far giocare a Civitavecchia tutte le sue chance”.

 

TORNA ALLA RICERCA ARCHIVIO