Data: 20/03/2003 13:22

Sciopero della Cgil Fp contro la guerra

Notizia:
Proclamato in data odierna lo sciopero nazionale contro la guerra da parte della CGIL FP. La manifestazione interessa il comparto Sanità, le Regioni ed Autonomie Locali, i Ministeri, gli Enti Pubblici non economici, le Agenzie Fiscali, la Presidenza del Consiglio, le Aziende e le Aree 1, 2, 3 e 4 dirigenziali e del personale. Il segretario generale della CGIL Funzione pubblica, Armuzzi, ne ha informato il dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri e la commissione di garanzia per l’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali. Lo sciopero, iniziato oggi con l’astensione dal lavoro spontanea di molti addetti in tutto il territorio nazionale, proseguirà fino allo sciopero generale proclamato da CGIL, CISL e UIL. La triplice, a livello locale, ha poi organizzato una manifestazione contro la guerra per questo pomeriggio. Il concentramento è previsto alle 18,30 in piazza Regina Margherita e da lì partirà un corteo fino a piazza Vittorio Emanuele dove si terrà una fiaccolata per la pace.

 

TORNA ALLA RICERCA ARCHIVIO