Data: 14/03/2003 13:33

Carbone, dura reazione dell'opposizione

Carluccio e Falzetti (Margherita): "Vertenza riaperta in maniera vergognosa, taglia fuori consiglio e cittadini". Sdegnati Percivitavecchia e il consigliere di Allumiere Craba

Notizia:
Dure critiche dall’opposizione al nuovo atto del “caso carbone”. Valentino Carluccio e Carlo Falzetti della Margherita definiscono “semplicemente vergognoso il modo in cui il sindaco ha riaperto la vertenza Enel. E’ una metodologia, affermano, che taglia fuori il consiglio comunale, le stesse forze politiche di maggioranza, i comitati, i medici, gli insegnanti ed i tanti cittadini che hanno dato alla questione il loro contributo di idee e passione civile. Un modo di fare che mostra profondo disprezzo per la città ed i comuni del comprensorio. La partita si è giocata a Roma, concludono Carluccio e Falzetti, dove l’unico interesse è stato quello di non perdere il grande business, ed il risultato è stato una proposta che è una presa in giuro per la città”.

 

TORNA ALLA RICERCA ARCHIVIO