Data: 12/03/2003 10:16

L'Aureliano gioca a tennis con i detenuti

Bella iniziativa di solidarietà ieri della società sportiva, che ha fatto visita al penitenziario di via Tarquinia

Notizia:
L'Aureliano Tennis Team non è solo agonismo ma anche solidarietà. Ieri la società come ogni anno da tre a questa parte è andata in trasferta al carcere di via Tarquinia. Sono intervenuti alla manifestazione i mastri Andrea Oroni, Carlo Oroni, Shata Soffi, Roberto Postorino e Massimo Papi. Si sono tenute delle partite con i detenuti che hanno offerto a tutti i partecipanti un buffet di benvenuto. Da sottolineare l'importanza della giornata, coordinata dal delegato Coni Pierluigi Risi e dalle Professoresse Nadia Filiasi e Rita Crespi, perché permette ai maestri e agli operatori del settore di confrontarsi con delle realtà troppo spesso dimenticate e ai detenuti ha regalato tre ore di svago all'interno della difficile routine di una casa di detenzione.

 

TORNA ALLA RICERCA ARCHIVIO