Data: 04/03/2003 18:49

Rapina alla Cariciv di piazza Saffi

Ignoti si sono introdotti nell'istituto di credito in pieno centro con una pistola giocattolo ed hanno minacciato un'impiegata facendosi consegnare 10mila euro in contanti

Notizia:
Rapina a mano armata ieri, in pieno centro di Civitavecchia. Due banditi sono entrati nella sede della Cassa di Risparmio di Civitavecchia in piazza Saffi, dalla quale sono riusciti a prendere 10.000 euro. Il fatto è accaduto nella tarda mattinata. In quel momento l’agenzia della banca era vuota, se si esclude la sola sportellista in servizio. Sono entrati due uomini a volto scoperto che approfittando del momento favorevole hanno estratto una pistola ed hanno intimato alla malcapitata di dargli i soldi. Poi si sono dileguati. Quando sono stati chiamati i carabinieri, era ormai inutile ogni tentativo di rincorrere i rapinatori. Gli uomini dell’Arma però non brancolano del buio. Le indagini infatti si stanno concentrando sull’identikit dei due uomini, fornito dalla sportellista. Facile intuire che non fossero della zona, altrimenti avrebbero preferito camuffarsi. Comunque le immagini ottenute dai disegni serviranno per un confronto con foto segnaletiche già in possesso delle forze dell’ordine. Altro particolare da non sottovalutare, l’arma usata. Difficilmente i rapinatori sarebbero potuti entrare in banca con una pistola vera, perché se così fosse il metal detector avrebbe suonato immediatamente. Pertanto è probabile che abbiano usato un’arma giocattolo. I militari stanno lavorando su questi elementi.

 

TORNA ALLA RICERCA ARCHIVIO