Data: 06/11/2002 19:24

Carbone, l'Ulivo diserta la conferenza dei capigruppo

Ds e Margherita non si presentano: "Non mettere in discussione la riconversione di Torre Nord significa non rispettare la volontà dei civitavecchiesi espressa con la consultazione popolare"

Notizia:
Seconda conferenza dei capigruppo per stilare, come espresso dal mandato conferito dal consiglio comunale sul carbone, la piattaforma su salute, ambiente ed occupazione da presentare al tavolo di trattativa aperto al Governo. Il primo dato che emerge dalla riunione è una conferenza di capigruppo dimezzata, poiché gli esponenti dell’Ulivo, ovvero Marco Piendibene dei DS, Carlo Falzetti della Margherita e Simona Ricotti di Rifondazione Comunista hanno deciso di non prendere parte alla redazione della piattaforma perché, secondo loro, non mettere in discussione l’utilizzo del carbone quale combustibile per Torre Nord significa non rispettare la volontà dei civitavecchiesi espressa attraverso la consultazione popolare. Presenti invece il sindaco De Sio ed i capigruppo della maggioranza, Roscioni per Forza Italia, Vitali per Alleanza Nazionale, Dimito per la lista Civitas, Di Gennaro per l’UDC, Marsili per il Nuovo PSI, Petrelli per Ambiente e Lavoro, De Paolis per il Gruppo Misto e Cosimi come Indipendente. La discussione ha preso in esame le richieste da avanzare all’Enel presso la sede governativa ed in primis si è registrata una sostanziale convergenza sulla necessità di ridurre le emissioni inquinanti, o attraverso la riduzione della taglia della nuova centrale o con l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia che permettano un abbattimento pressoché totale dei fumi.

 

TORNA ALLA RICERCA ARCHIVIO